Mese: Dicembre 2002

Organizzazione del W3C

Pubblicato in Articoli Consorzio W3C il 31 Dicembre 2002

Innanzitutto è bene ricordare che la missione del World Wide Web Consortium è di portare il web alla sua massima potenzialità sviluppando dei protocolli comuni che ne promuovano l’evoluzione garantendo l’interoperabilità. In questa sezione verranno presentati dei documenti informativi sull’organizzazione operativa del W3C al fine di comprendere meglio come, e con il contributo di chi, […]

Attività W3C

Pubblicato in Articoli Attività W3C Consorzio W3C il 31 Dicembre 2002

Cos’è il W3C  e come lavora? In questa sezione del sito cercheremo di rendere chiare le modalità di partecipazione e le varie fasi di creazione delle raccomandazioni. La maggior parte delle creazioni del W3C vengono sviluppate su mandato dei membri che forniscono dei documenti che vengono definiti “Activity Proposals” (maggiori informazioni, in lingua inglese, sono […]

L’uso dei Fogli di Stile

Pubblicato in Articoli Le basi L’uso dei Fogli di Stile il 26 Dicembre 2002

Uno dei principi base dell’accessibilità di un documento Web è che il contenuto e la sua struttura siano separati. Non importa che grandezza vogliamo dare ai titoli o se vogliamo evidenziare delle parti con del colore; l’aspetto puramente estetico, la presentazione, deve esulare dalle informazioni che si danno. Questo per permettere a chi usa degli […]

Proposta di Legge C3486 (Campa-Palmieri)

Pubblicato in Normative il 17 Dicembre 2002

PROPOSTA DI LEGGE  d’iniziativa dei deputati On. Cesare Campa (Forza Italia), On. Antonio Palmieri (Forza Italia) Cofirmatari:On. Giorgio Jannone (Forza Italia)), On. Ferdinando Adornato (Forza Italia), On. Giuseppe Albertini (Misto, SDI), On. Gioacchino Alfano (Forza Italia), On. Giuseppe Amato (Forza Italia), On. Andrea Annunziata (Margherita,DL-Ulivo), On. Gianantonio Arnoldi (Forza Italia), On. Giacomo Baiamonte (Forza Italia), […]

Le User Agent Accessibility Guidelines diventano Raccomandazione W3C

Pubblicato in Notizie il 17 Dicembre 2002

Dal 17 dicembre 2002 le User Agent Accessibility Guidelines 1.0 sono diventate raccomandazione del W3C: ciò significa che tutti i browser ed in generale gli “user agent” (tool multimediali ed altri applicativi per il web) dovranno rispettare delle indicazioni per consentirne l’utilizzo anche da parte di persone con disabilità e migliorandone l’usabilità per tutti gli […]

INTERNET: UN DIRITTO PER TUTTI

Pubblicato in Eventi il 16 Dicembre 2002

Venezia-Mestre, 16/12/2002 Convegno-presentazione del primo disegno di legge sull’obbligo di rendere accessibili i servizi offerti dai siti internet pubblici e di pubblica utilità Sito Web: http://www.iwa-italy.org/about/venezia2002.asp Il 16 dicembre 2002 sarà una data storica per l’effettiva applicazione delle linee guida del W3C, recepite dalla Comunità Europea e dalla Pubblica Amministrazione Italiana, direttive purtroppo non ancora […]

Rendere accessibile Macromedia Flash

Macromedia Flash e Shockwave hanno rivoluzionato il modo con cui molti sviluppatori creano contenuti per il web. Queste tecnologie permettono la creazione di “esperienze web” altamente interattive e multimediali. I “filmati” di Flash e shockwave possono contenere elementi grafici, testuali, video e sonori, il tutto incapsulato in file relativamente piccoli. Flash è utilizzato in un […]

La questione accessibilità

Pubblicato in Rendere accessibile Macromedia Flash il 12 Dicembre 2002

Una delle problematiche principali connesse all’accessibilità utilizzando Flash, è legata al suo formato non-lineare. L’HTML è lineare, ed un’utente che usa lo screen reader può con faciltà navigare in un sito utilizzando l’interfaccia e il flusso degli elementi nella pagina. Inoltre, l’HTML è statico. Non considerando gli script lato server e lato client, le uniche […]

Le frontiere dell’accessibilità

Pubblicato in Rendere accessibile Macromedia Flash il 12 Dicembre 2002

Molte delle problematiche legate all’accessibilità possono essere affrontate a vari livelli. Gli sviluppatori possono programmare gli elementi multimediali allo scopo di riconoscere l’eventuale uso della tastiera e ridirigere il focus verso la giusta area della pagina, o presentare all’utente un contenuto equivalente non multimediale. Il formato non lineare di Flash e Shockwave può essere smussato, […]